Stampa

Occorre garantire anche al personale di Polizia Penitenziaria la climatizzazione in tutti gli ambienti di lavoro incluse le caserme agenti

on . Postato in Polizia Penitenziaria

Occorre garantire anche al personale di Polizia Penitenziaria la climatizzazione in tutti gli ambienti di lavoro incluse le caserme agenti, di prevedere l’uso e la distribuzione di impianti frigo ad utilizzo del personale, condizioni negate però oggi al personale. Basta farsi un giro per vedere come sono le condizioni di alcune caserme del personale di Polizia Penitenziaria.

La Fns Cisl Segreteria nazionale ha inviato una nota agli uffici del DAP: “Abbiamo appreso il tenore della nota inviata dalla Direzione Generale dei Detenuti e Trattamento ai Provveditori Regionali e ai Direttori degli istituti penitenziari e al Capo DAP. Riteniamo che i principi in essa indicati ovvero quello di porre la massima attenzione alle iniziative tese a garantire ottimali condizioni di vivibilità all'interno delle sezioni detentive, possano essere in parte condivisi. La FNS CISL ritiene che questo giusto obiettivo debba certamente essere perseguito ma verso l’intera collettività di coloro che operano il proprio impegno lavorativo di controllo e vigilanza in carcere. Quindi sia verso l’utenza detentiva ma sopratutto e verso il personale di polizia penitenziaria che presta sempre e aggiungiamo in qualsiasi condizione climatica il proprio compito istituzionale. La vivibilità nelle sezioni riguarda anche i nostri Colleghi e non può essere un’esclusività della popolazione reclusa. Appare quindi necessaria una profonda riflessione, che già da tempo doveva esserci, sul modo con cui l’Amministrazione Centrale deve approntare iniziative a favore del personale. Benefici questi che non sono posti in un’ottica esclusiva dell’interesse del lavoratore ma che si pongono anche e soprattutto affianco ad un interesse della stessa Amministrazione tendente a rendere migliore e più soddisfacenti il compito lavorativo dei poliziotti penitenziari. Quindi oltre al primario rispetto della normativa di riferimento, il Dlgs 81/08 sulla sicurezza negli ambienti di lavoro, diventa prioritario, in analogia alla nota indicata, l’invito rivolto alle Direzioni di istituto penitenziario volto a prevedere la corretta climatizzazione in tutti gli ambienti di lavoro incluse le caserme agenti, di prevedere l’uso e la distribuzione di impianti frigo ad utilizzo del personale. Iniziative queste che insieme a molte altre che potrebbero trovare attuazione potranno fornire notevole sostegno al personale che al momento, viceversa, vive il proprio presente caratterizzato da un notevole senso di di abbandono e di frustrazione che debbano essere valutate attentamente dall'Amministrazione”.

 
 
 

Accesso Registrato

Conquiste del Lavoro

conquiste

 

Confederazione CISL

cisl

 

Servizi CISL

noi cisl