Stampa

RICHIESTA INCONTRO MINISTRO INTERNO

on . Postato in Notizie

Al Ministro dell'Interno
On. Matteo Salvini

E,p.c. Al Sottosegretario all'Interno
On. Stefano Candiani

Egregio Sig. Ministro,
sono passati ormai quasi quattro mesi dall'insediamento del nuovo Governo formatosi dopo il voto espresso dai cittadini italiani nelle elezioni politiche del 4 marzo 2018. In questi mesi la nostra Organizzazione Sindacale ha seguito attentamente l'attività del Suo dicastero e valutato positivamente i Suoi apprezzamenti sul lavoro svolto dal personale appartenente al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nei diversi scenari emergenziali.

Rammentiamo con favore altresì, le Sue affermazioni, dopo le tragedie pesantissime che hanno colpito il Paese durante lo scorso periodo estivo, allorquando ha pubblicamente e ripetutamente evidenziato l'impegno, contenuto anche nel Contratto di Governo, della necessità di attribuire ai Vigili del Fuoco la piena equiparazione stipendiale e previdenziale con i Corpi di Polizia dello Stato ad ordinamento civile.

Abbiamo condiviso inoltre, durante i molti interventi pubblici, le Sue sottolineature riferite alle carenze sia dei mezzi di soccorso che di personale operativo VVF, e l'impegno affinché nella prossima Legge di Bilancio, fossero indicati gli stanziamenti economici necessari per l'assunzione straordinaria di 1500 unità .

Premesso quanto sopra però, non possiamo nascondere il nostro disappunto per il fatto che a 4 mesi dal Suo insediamento presso il Ministero dell'Interno, Lei non abbia ritenuto di convocare le Organizzazioni Sindacali dei Vigili del Fuoco, per un incontro che affronti, insieme ai Vertici Tecnici ed Amministrativi i molti problemi che investono il settore.

Un confronto che a questo punto riteniamo non più rinviabile.

Infatti, al netto degli apprezzamenti che Lei ed altri Ministri di questo Governo hanno rivolto al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, vorremmo conoscere, anche nel dettaglio, i provvedimenti che il Ministero intende inserire nella prossima Legge di Bilancio 2019 per raggiungere velocemente l'equiparazione stipendiale e previdenziale con gli altri Corpi dello Stato e garantire ai Vigili del Fuoco che svolgono un lavoro altamente a rischio, il riconoscimento delle malattie professionali e le tutele INAIL in caso di infortunio.

Questi sono solo alcuni degli argomenti che riteniamo si debbano affrontare in un incontro con le OO.SS. che Le chiediamo di programmare al più presto, per poter apprezzare il nuovo verso della "politica del cambiamento" che ha generato importanti aspettative tra il personale che merita indubbiamente un miglior riconoscimento del lavoro insostituibile che svolge in favore della sicurezza della collettività.

Nel porgerLe cordiali saluti restiamo in attesa di un cenno di riscontro alla presente.

Il Segretario Generale
Pompeo Mannone

Allegati
Download this file (lettera a salvini.pdf)lettera a salvini.pdf197 kB

Accesso Registrato

Conquiste del Lavoro

conquiste

 

Confederazione CISL

cisl

 

Servizi CISL

noi cisl