Stampa

PRAP: Sollecito definizione incarico per Sedi di Torino e Firenze.

on . Postato in Notizie

Pres. Francesco BASENTINI
Capo Amministrazione Penitenziaria

Preg.mo Pres. Basentini,
le funzioni esercitate dagli uffici provveditoriali, e quindi nella relativa area di competenza territoriale,
appare ictu oculi di fondamentale importanza per la realizzazione degli obiettivi che la stessa
Amministrazione Penitenziaria deve perseguire nell’interesse del Personale e dell’utenza.


Le competenze in materia di Personale, di organizzazione dei servizi e degli istituti, sulla mobilità dei
detenuti ed internati, sui rapporti con gli enti locali, con le regioni ed il servizio sanitario nazionale - e altro
ancora - appaiono come detto di primaria importanza per assicurare i programmi, gli indirizzi e le direttive
disposti dal Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria.
Appare perciò assolutamente irrazionale che uffici provveditoriali, che riportano la propria competenza in
aree territoriali estese, quali Piemonte- Liguria- Valle d’Aosta e Toscana-Umbria, appaiano da più di un
mese privi di un titolare esercente le funzioni di Provveditore.
Ma ancor più incongrua appare la scelta di non averne previsto, nelle more di un effettiva nomina, una
reggenza di questi delicati e fondamentali incarichi.
Con la presente la FNS CISL chiede che venga avviato il necessario iter amministrativo che porti alla
nomina in funzione dei nuovi Provveditori e che nel frattempo venga intanto assegnata una temporanea
reggenza.
In attesa di un riscontro favorevole con l’occasione si porgono distinti saluti.

Ing. Pompeo MANNONE

Accesso Registrato

Conquiste del Lavoro

conquiste

 

Confederazione CISL

cisl

 

Servizi CISL

noi cisl