Stampa

Richiesta revisione graduatorie passaggi a Vice Sovrintendente

on . Postato in Notizie

Pres. Francesco BASENTINI
Capo Dipartimento Amm.ne Penitenziaria
R O M A
Dott. Pietro BUFFA
Direttore Generale del Personale e delle
Risorse del D.A.P. - R O M A

Oggetto: Revisione delle graduatorie per il passaggio nel Ruolo dei Sovrintendenti.
Con la pubblicazione delle graduatorie, avvenuta lo scorso 3 maggio 2019 sul sito internet istituzionale del Ministero della Giustizia, graduatorie utili per attuare la promozione di circa 2850 unità di polizia penitenziaria nel Ruolo dei Sovrintendenti, si moltiplicano le segnalazioni da parte del Personale circa omissioni ed errori riscontrati nelle stesse.


A questo si aggiunga che la pubblicazione in questione evidenzia - a chi legge - che le graduatorie sono sostanzialmente definitive e che per le stesse è possibile opporsi solo tramite ricorso amministrativo al TAR e/o al Capo dello Stato.
Tale condizione è presupposto di numerosi contenziosi che il Personale interessato paventa riguardo a legittime rivendicazioni per omissioni ed erronee valutazioni che sono avvenute.
Per quanto detto la FNS CISL auspica e chiede alle SS.LL. di sospendere l’efficacia delle graduatorie, al fine di “depurarle” rispetto a nominativi inseriti nelle stesse e che per effetto d’intervenute cessazioni dal servizio, o di promozioni ad altre qualifiche (ad esempio ultimo corso V.Ispettori) o rinunce, meriterebbero vedere espunti dalle stesse quei nominativi.
Inoltre appare utile – per evitare i contenziosi di cui sopra – andare a rivalutare punteggi nei casi in cui chi ha dichiarato un titolo di studio ma non ha allegato copia dei relativi attestati non ha avuto riconosciuto quei punti aggiuntivi che invece spettano in quanto titoli in possesso dell’aspirante alla promozione, così come (ad esempio) non siano stati attribuiti punteggi a tutti coloro che erano risultati “idonei” ai precedenti concorsi interni per Vice Sovrintendente solo per non averlo dichiarato, pur essendo invece tale dato in possesso agli Atti dell’Amministrazione stessa (per chi lo dichiara infatti è possibile la verifica della veridicità di questo solo tramite controllo delle documentazioni già in possesso negli archivi del DAP).
Tutta questa operazione è possibile attuarla in tempi brevissimi, grazie all’aiuto dei numerosi processi d’informatizzazione e digitalizzazione degli atti che l’Amministrazione ha avviato da anni.
Confidando che le SS.LL vorranno accogliere detta richiesta si rimane in attesa di urgentissimo riscontro e con l’occasione si porgono cordiali saluti.

Il Segretario Generale
Pompeo MANNONE

Accesso Registrato

Conquiste del Lavoro

conquiste

 

Confederazione CISL

cisl

 

Servizi CISL

noi cisl