Stampa

Dotazioni Organiche Polizia Penitenziaria DGMC Esiti riunione del 21 dicembre 2017

on . Postato in Notizie

Si è conclusa in serata la riunione presso il Dipartimento della Giustizia Minorile e Comunità, convocata per dibattere sulle dotazioni di Personale del Corpo di Polizia Penitenziaria.


Per la Parte Pubblica erano presenti al tavolo i Direttori Generali del Personale sia del DAP che del DGMC, con i rispettivi Staff delle Direzioni. In premessa il dott. Starita ha inteso informare che volevano limitare la discussione del giorno alle dotazioni organiche solo delle Strutture Minorili e posticipando ad altra riunione analogo confronto per le dotazioni relative all’Esecuzione Penale Esterna.
Rispetto a questo la FNS CISL ha dichiarato incomprensibile questa scelta perché rinvia la definizione della precaria situazione del Personale che, trasferite per legge le competenze dell’EPE dal DAP dal DGMC, non definisce l’appartenenza dei Lavoratori al Contingente previsto dal D.M. 2/10/2017 alla dotazione organica del nuovo Dipartimento ma lascia in un limbo “indefinito” Persone che ormai operano da anni in quelle Strutture. Giova ricordare che fino ad oggi non esistono neanche graduatorie verso queste Sedi e quindi la eventuale stabilizzazione almeno dei lavoratori e Lavoratrici presenti (salvo diversa opzione degli interessati) è soluzione possibile.
In relazione invece alle Strutture Minorili la FNS CISL ha dichiarato la propria disponibilità a stabilizzare Colleghi e Colleghe ( circa 270 ) che operano fin da prima del D.M. 2/10/2017, chiaramente in presenza di loro conferma individuale a permanere nella Specializzazione e quindi nel Settore, ma anzi chiedendo ai due Dirigenti Generali presenti di andare oltre prevedendo di procedere con ulteriori trasferimenti dalla graduatoria nazionale di mobilità visto che la carenza complessiva del Contingente “minorile” è percentualmente superiore all’analoga carenza media del Contingente “adulti”.
Sull’ipotesi di stabilizzazione dalla FNS CISL sostenuta, si sono espresse favorevolmente, anche se con motivazioni diverse e/o ulteriori, la netta maggioranza delle OO.SS. presenti.
Nonostante ciò il Direttore Generale del Personale del DGMC ha deciso di rinviare una risposta ad una ulteriore riunione (probabile che venga convocata per il giorno 8 gennaio 2018) e questo per fornire ulteriori dati sulla situazione, una scelta che abbiamo contestato perché rende incomprensibile la posizione della stessa Amministrazione che da un lato rivendica voler definire le proprie dotazioni effettive per esercitare una vera autonoma gestione e poi non definisce niente nonostante la dichiarata disponibilità del DAP a chiudere la questione per una chiarezza sulla posizione amministrativa del Personale.
Cordiali saluti.

Il Segretario Generale
Pompeo MANNONE

Accesso Registrato

Conquiste del Lavoro

conquiste

 

Confederazione CISL

cisl

 

Servizi CISL

noi cisl