Stampa

INCENDI: FNS CISL, BASTA CON L'ANOMALIA 'VOLONTARI' VIGILI DEL FUOCO

on . Postato in Stampa

INCENDI: FNS CISL, BASTA CON L'ANOMALIA 'VOLONTARI' VIGILI DEL FUOCO =
     Mannone, sono pagati con risorse utilizzate impropriamente

     Roma, 7 ago. (Adnkronos/Labitalia) - "I comportamenti delinquenziali
di un gruppo di volontari dei Vigili del Fuoco di Ragusa, la cui
indagine parte dal 2013 su segnalazione del Comando provinciale dei
Vigili del Fuoco, non può nè deve mettere in discussione l'apporto
prezioso dei volontari dei Vigili del Fuoco". Lo dichiara in una nota
Pompeo Mannone, segretario generale della Fns Cisl, la Federazione
nazionale della Sicurezza della Cisl.

 

     "Per poter garantire a tutti i cittadini il servizio dei
professionisti che da sempre si prodigano per la tutela e la messa in
sicurezza dell'intera cittadinanza -prosegue il leader sindacale-
occorre raddoppiare l'organico e portarlo a circa 60.000 unità.
Rivendicazione decennale della nostra organizzazione e anche esigenza
dei cittadini. Per lunghi anni abbiamo richiesto all'amministrazione
dell'Interno di non pagare le prestazioni dei volontari e quindi
superare la norma di riferimento post bellica e pensiamo che le
risorse utilizzate impropriamente per pagare i volontari possano
essere utilizzate per assumere professionisti, aumentando, così, la
qualità del servizio da assicurare alla collettività".

     "Auspichiamo che il ministro dell'Interno Minniti possa
definitivamente risolvere questa annosa questione che si trascina da
tempo e che a nostro giudizio deve trovare rapida soluzione
indipendentemente dagli utilizzi delinquenziali di taluni che possono
così agire proprio in base alla previsione di pagare a prestazione
oraria il volontario", conclude Mannone.

     (Map/Adnkronos)

ISSN 2465 - 1222
07-AGO-17 14:52

NNNN

 
Incendi, Mannone (Cisl):usare risorse volontari per professionisti
ZCZC
PN_20170807_01368
4 eco gn00 XFLA

Incendi, Mannone (Cisl):usare risorse volontari per professionisti
Raddoppiare organico per garantire servizio

Roma, 7 ago. (askanews) - ""I comportamenti delinquenziali di un
gruppo di volontari dei Vigili del Fuoco di Ragusa la cui
indagine parte dal 2013 su segnalazione del Comando provinciale
dei Vigili del Fuoco, non può nè deve mettere in discussione
l'apporto prezioso dei volontari dei Vigili del Fuoco"". Lo
dichiara in una nota Pompeo Mannone, segretario generale della
Fns Cisl, la Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl.
""Per poter garantire a tutti i cittadini il servizio dei
professionisti che da sempre si prodigano per la tutela e la
messa in sicurezza dell'intera cittadinanza, occorre raddoppiare
l'organico e portarlo a circa 60.000 unità. Rivendicazione
decennale della nostra Organizzazione ed anche esigenza dei
cittadini. Per lunghi anni abbiamo richiesto all'Amministrazione
dell'Interno di non pagare le prestazioni dei volontari e quindi
superare la norma di riferimento post bellica e pensiamo che le
risorse utilizzate impropriamente per pagare i volontari possano
essere utilizzate per assumere professionisti, aumentando, così,
la qualità del servizio da assicurare alla collettività .
Auspichiamo che il Ministro dell'Interno, Minniti, possa
definitivamente risolvere questa annosa questione che si trascina
da tempo e che a nostro giudizio deve trovare rapida soluzione
indipendentemente dagli utilizzi delinquenziali di taluni che
possono così agire proprio in base alla previsione di pagare a
prestazione oraria il volontario"".

Cip

07-ago-17 15:53
"

NNNN

 ZCZC
AGI0178 3 CRO 0 R01 /

Incendi: Cisl, con risorse per volontari assumere professionisti =
(AGI) - Roma, 7 ago. - "I comportamenti delinquenziali di un
gruppo di volontari dei Vigili del Fuoco di Ragusa la cui
indagine parte dal 2013 su segnalazione del Comando provinciale
dei Vigili del Fuoco, non puo' ne' deve mettere in discussione
l'apporto prezioso dei volontari dei Vigili del Fuoco". Lo
dichiara in una nota Pompeo Mannone, segretario generale della
Fns Cisl, la Federazione nazionale della sicurezza della Cisl.
"Per poter garantire a tutti i cittadini il servizio dei
professionisti che da sempre si prodigano per la tutela e la
messa in sicurezza dell' intera cittadinanza, occorre
raddoppiare l'organico e portarlo a circa 60.000 unita'.
Rivendicazione decennale della nostra organizzazione ed anche
esigenza dei cittadini. Per lunghi anni abbiamo richiesto
all'amministrazione dell'Interno di non pagare le prestazioni
dei volontari e quindi superare la norma di riferimento post
bellica e pensiamo che le risorse utilizzate impropriamente per
pagare i volontari possano essere utilizzate per assumere
professionisti, aumentando, cosi', la qualita' del servizio da
assicurare alla collettivita' ". "Auspichiamo - conclude
Mannnone - che il ministro dell'Interno Minniti possa
definitivamente risolvere questa annosa questione che si
trascina da tempo e che a nostro giudizio deve trovare rapida
soluzione indipendentemente dagli utilizzi delinquenziali di
taluni che possono cosi' agire proprio in base alla previsione
di pagare a prestazione oraria il volontario". (AGI)
Red/Ing
071427 AGO 17

NNNN

 
ZCZC
DIR0289 3 POL  0 RR1 N/POL / DIR /TXT  

INCENDI. FNS CISL: BASTA ANOMALIE, VOLONTARIO LO FA GRATUITAMENTE


(DIRE) Roma, 7 ago. - "I comportamenti delinquenziali di un
gruppo di volontari dei Vigili del Fuoco di Ragusa la cui
indagine parte dal 2013 su segnalazione del Comando provinciale
dei Vigili del Fuoco, non puo' ne' deve mettere in discussione
l'apporto prezioso dei volontari dei Vigili del Fuoco". Lo
dichiara in una nota Pompeo Mannone, Segretario Generale della
Fns Cisl, la Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl.   
   "Per poter garantire a tutti i cittadini il servizio dei
professionisti che da sempre si prodigano per la tutela e la
messa in sicurezza dell'intera cittadinanza, occorre raddoppiare
l'organico e portarlo a circa 60.000 unita'. Rivendicazione
decennale della nostra Organizzazione ed anche esigenza dei
cittadini. Per lunghi anni abbiamo richiesto all'Amministrazione
dell'Interno di non pagare le prestazioni dei volontari e quindi
superare la norma di riferimento post bellica e pensiamo che le
risorse utilizzate impropriamente per pagare i volontari possano
essere utilizzate per assumere professionisti, aumentando, cosi',
la qualita' del servizio da assicurare alla collettivita'.
Auspichiamo che il ministro dell'Interno, Minniti, possa
definitivamente risolvere questa annosa questione che si trascina
da tempo e che a nostro giudizio deve trovare rapida soluzione
indipendentemente dagli utilizzi delinquenziali di taluni che
possono cosi' agire proprio in base alla previsione di pagare a
prestazione oraria il volontario", conclude.
 (Com/Lum/ Dire)
14:25 07-08-17

Accesso Registrato

Conquiste del Lavoro

conquiste

 

Confederazione CISL

cisl

 

Servizi CISL

noi cisl