Stampa

Direttive e normative Polizia Penitenziaria Uffici E.P.E.

on . Postato in Notizie

Roma, 03 agosto 2017
Pres. Gemma TUCCILLO
Capo del D. G. M. C. - R O M A


Egregio Presidente,
auspichiamo che questa nuova impostazione dei Dipartimenti possa trovare giusti equilibri e migliore efficacia ed efficienza d’azione. Chiaramente serve ricercare soluzioni che riguardano anche indirizzi gestionali del Personale che, per quanto attiene a quello del Corpo di Polizia Penitenziaria, non deve creare sperequazioni tra chi opera sotto la regia del DAP e chi sotto quella del DGMC.


Pervengono però segnalazioni dai territori, ad esempio quello del Lazio, dove certe situazioni necessitano di indirizzi da parte del Suo Ufficio ed anche da parte della Direzione Generale del Personale che legge per conoscenza.
Il primo aspetto attiene al futuro utilizzo dell’Uniforme da parte del Personale, scelta che la FNS CISL condivide, ma che richiede alcuni interventi nelle Sedi di Servizio, prevedendo idonei spazi da adibire a “spogliatoio”, dove Colleghi e Colleghe possono utilizzare i previsti armadi dell’Amministrazione per mantenere in ordine quanto necessario per adempiere ai propri obblighi.
Altra questione riguarda alcuni compiti che vengono assegnati al personale di Polizia, relativamente a quelli di “Vigilanza e Sicurezza” degli Uffici, di Portinerie ed accoglienza al Pubblico, dei compiti di Autisti. Per questi servizi pare opportuno chiarire che, rientrando tra quelli aderenti a quanto previsto nell’art. 34 del Regolamento del Corpo, possa disporsi lo svolgimento del “servizio armato” che presuppone il riconoscimento agli Addetti/e delle previste indennità contrattuali dei così detti “servizi esterni”, nonché del diritto alla MOS che – nel caso di assenza del servizio mensa – dà luogo al rilascio del sostitutivo Buono Pasto. Su tale questione s’inserisce anche il “tempo del recupero” che, per detti servizi, non dà luogo genericamente a tale previsione legandosi il tipo di sevizio anche ad aspetti per i dipendenti di polizia propri del vincolo al “pronto impiego” durante l’intero turno di servizio.
Disponibili anche ad eventuali ulteriori chiarimenti – ove necessari – si rimane in attesa di conoscere le determinazioni che la S.V. potrà valutare e diffondere per uniformare il trattamento di questi importanti aspetti gestionali del Personale di Polizia Penitenziaria.
Cordiali saluti
Il Segretario Generale
Pompeo MANNONE

Accesso Registrato

Conquiste del Lavoro

conquiste

 

Confederazione CISL

cisl

 

Servizi CISL

noi cisl