Stampa

Esiti riunione sedi e organico Pol. Pen. per le sedi non penitenziarie

on . Postato in Notizie

COMUNICATO

Nella giornata del 2.5 c.a. si è tenuta presso il DAP la riunione avente ad oggetto lo “schema di decreto ministeriale relativo alla rideterminazione dei contingenti di Polizia Penitenziaria assegnati agli istituti Penitenziari ed alla istituzione organica per le sedi non penitenziarie”.

In sede di riunione abbiamo espresso il nostro disappunto sulla volontà

dell'Amministrazione di accelerare i tempi di discussione e di chiusura della problematica. Riteniamo che la questione rivestendo una sua intrinseca delicatezza e preoccupazione dovesse essere trattata in maniera più attenta e sopratutto con la necessità di operare il confronto solo alla presenza di più chiari e certi elementi su quanti siano in forza al DAP risultano distaccati presso altre sedi penitenziarie e di altri che viceversa in forza presso istituti penitenziari sono distaccati al DAP.

Non solo abbiamo più volte richiesto di conoscere tutti i dati e non solo quelli relativi alla sede del DAP questo perché quando parliamo di sedi extra-moenia ci riferiamo non solo alle forze in servizio presso il DAP ma anche ad altri sedi come PRAP e Scuole.

Certamente la migliore soluzione sarebbe quella di assegnare queste unità anche in sovrannumero per ragioni di straordinarietà, negli istituti esterni, ma comprendiamo la difficoltà di aderire ad una simile scelta.

In difetto alla precedente opzione rimane pero' certo il principio che tutte le situazioni che devono essere determinate devono trovare adeguata coesione con il PCD sulla mobilità ordinaria.

Riteniamo che qualsiasi modifica relativa alle dotazioni extra-moenia passa attraverso una necessaria rivisitazione di questo PCD.

Ma non solo. Un ulteriore criterio deve essere tenuto in debito conto. Ovvero quello delle capacità professionali acquisite. Il criterio di lasciare la sede extra-moenia non puo' essere solamente l'imposizione di una mera scelta politica. Ma deve essere anche quella di capire e comprendere dove queste unità prestano servizio e spesso lo fanno in uffici fondamentali per il resto delle contingente del Corpo di Polizia Penitenziaria, si pensi agli uffici che lavorano le pratiche pensionistiche, sanitarie, degli avanzamenti di grado, disciplinari etc. etc.

Appunto per questo abbiamo richiesto un rinvio della riunione per valutare l'insieme delle questioni e sulla necessità di trovare una soluzione alla complessità di questa situazione.

Sarà nostra cura aggiornarvi sugli sviluppi ed esiti della prossima riunione

Accesso Registrato

Conquiste del Lavoro

conquiste

 

Confederazione CISL

cisl

 

Servizi CISL

noi cisl