Stampa

Covid: Vespia (Fns Cisl)- contagi nelle carceri devastanti

on . Postato in Stampa

giornaliCovid: Vespia (Fns Cisl)- contagi nelle carceri devastanti. Ministro Bonafede intervenga su Regioni per maggiori controlli sanitari
Roma, 13 novembre- “Purtroppo, nonostante l'impegno assolto fino ad oggi da tutto il personale del sistema penitenziario italiano e nonostante il protocollo quadro di prevenzione e sicurezza recentemente siglato tra Amministrazione ed organizzazioni sindacali di Polizia penitenziaria l'evoluzione dell'epidemia da coronavirus Covid19 sta assumendo aspetti devastanti nelle carceri italiane e tra i nostri colleghi e colleghe”. Lo scrive Massimo Vespia,  Segretario Generale della Fns Cisl, la Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl, in una lettera inviata al Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede. “Ad ottobre- sottolinea Vespia- si contavano 74 contagiati tra i detenuti e 105 tra il personale di polizia penitenziaria, nella prima settimana di novembre 395 detenuti risultavano colpiti da covid e 374 agenti penitenziari, numeri lievitati nella seconda settimana del mese con 653 contagi tra i detenuti e 824 tra i penitenziari.

Stampa

Sollecito Ministro P.A. per Contratti CNVVF e SICUREZZA-DIFESA

on . Postato in Notizie

logo 2013On. Fabiana DADONE
Ministro per la Pubblica Amministrazione - ROMA

Preg.mo Ministro,
questa Federazione ha partecipato alle due riunioni tenute con la S.V. il 27 ed il 29 ottobre 2020, rispettivamente per l’avvio del confronto per il rinnovo dei Contratti Nazionali per il Comparto Sicurezza-Difesa e per il Comparto del Soccorso Pubblico-Vigili del Fuoco.
Nei due incontri ci era stato assicurato che avremmo immediatamente ricevuto le tabelle economiche relative alle disponibilità ed ai relativi appostamenti di bilancio per i rinnovi di cui sopra.
Considerato che ad oggi nulla ci è stato fornito siamo a chiedeLe un Suo autorevole intervento affinché possiamo conoscere i dati richiesti.
Rimaniamo in attesa di un Suo urgente riscontro, porgendo cordiali saluti.

Il Segretario Generale
Massimo VESPIA

Stampa

Pandemia Covid-19. Richiesta di tamponi periodici al personale Corpo Vigili del Fuoco e Corpo di Polizia Penitenziaria

on . Postato in Notizie

monitoraggioCovid19A nessuna delle SS.LL.  potrà sfuggire come l’attuale recrudescenza della diffusione del virus COVID-19 nel nostro Paese  vede in prima linea - oltre al personale delle strutture sanitarie - anche il personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e del Corpo di  Polizia Penitenziaria, costantemente impegnati nel garantire il servizio di soccorso tecnico alla popolazione e la sicurezza nelle Strutture penitenziarie.

Allegati
Download this file (tamponi vvf-pp.pdf)tamponi vvf-pp.pdf129 kB
Stampa

SICUREZZA. FNS-CISL: 165 MILIONI A VIGILI DEL FUOCO UN PRIMO PASSO

on . Postato in Stampa

rassegna stampaSicurezza : Fns Cisl, bene risorse Vigili Fuoco ma tanto da fare

 AGI0870-R01 3 ECO 0  Sicurezza : Fns Cisl, bene risorse Vigili Fuoco ma tanto da fare   (AGI) - Roma, 23 ott. - ''Una svolta significativa'' per i Vigili del  Fuoco, che vedono migliorate le loro condizioni retributive. Cosi'  Massimo Vespia, neo segretario generale della Fns Cisl, la  Federazione

Stampa

Consiglio Generale FNS CISL 22-23 Settembre 2020

on . Postato in Video, foto, audio

20200922 ConsGen

Stampa

Conquiste del Lavoro - "Massimo Vespia eletto nuovo segretario generale Fns Cisl"

on . Postato in Stampa

conquisteCambio al vertice della Fns la federazione nazionale della sicurezza della Cisl. Massimo Vespia è stato eletto segretario generale ieri a Tivoli durante il consiglio generale della Federazione. Vespia succede a Pompeo Mannone alla guida della categoria da diversi anni. “Grazie a Pompeo Mannone per lo straordinario lavoro fatto in questi anni in grande sinergia con la linea della confederazione” afferma la segretaria generale Cisl, Annamaria Furlan, concludendo il consiglio generale della Fns e sottolineando di avere “chiara l’im portanza di una categoria specifica e dedicata proprio al tema della rappresentanza e della tutela di tanti

lavoratori di questo settore così delicato e fondamentale per la sicurezza del nostro Paese”. “I lavoratori del comparto sicurezza hanno dato un contributo determinante in questi mesi di pandemia, insieme a tanti altri dipendenti pubblici, per sostenere la vita di milioni di persone - sottolinea Furlan -. Non bisogna mai dimenticare la centralità del lavoro pubblico” e “non rimuovere il contributo straordinario che tante persone hanno dato in questo periodo. Al contrario, dobbiamo rispondere ai bisogni ed alle istanze di questi lavoratori rinnovando tutti i contratti scaduti, pubblici e privati, a partire dalla sanità privata, anche per far ripartire i consumi e

la nostra economia”.

In segreteria al fianco di Vespia, Maurizio Giardina, Roberto Bombara, Mattia D’Am brosio e Raimondo Inganni.

Sa. Ma.

Stampa

(ANSA) - ROMA, 24 SET *Sicurezza: Massimo Vespia nuovo Segretario Fns Cisl

on . Postato in Stampa

giornali*Sicurezza: Massimo Vespia nuovo Segretario Fns Cisl
ROMA
(ANSA) - ROMA, 24 SET - Massimo Vespìa è il nuovo Segretario Generale della Federazione Nazionale della Sicurezza della CISLil sindacato che rappresenta i lavoratori dei Vigili del Fuoco e della Polizia Penitenziaria. Il Consiglio Generale dell'organizzazione, riunito a Tivoli, ha eletto il nuovo vertice della FNS CISL. Vespia, calabrese, 47 anni, in servizio operativo presso il Comando VVF di Rieti, ha ricoperto già altri incarichi sindacali e ora prende il posto del segretario nazionale, Pompeo Mannone. Il nuovo Segretario Generale Fns Cisl sarà affiancato dai segretari nazionali Maurizio Giardina e Roberto Bombara per la componente dei VVF e da Mattia D'Ambrosio e Raimondo Inganni per il settore della Polizia Penitenziaria.
(ANSA).

Stampa

Lettera aperta in memoria di Gugliemo Maccione

on . Postato in Notizie

Roma, 8 Settembre 2020
GuglielmoMaccioneL

Agli Iscritti della FNS Cisl

Cari Amici,
solo oggi, dopo aver vissuto con sgomento, e immenso dolore la notizia della scomparsa di Guglielmo Maccione e aver partecipato con grande trasporto, insieme a moltissimi Amici, al suo funerale sabato scorso, ho trovato un momento di serenità per esprimere dei miei pensieri sulla tragedia che oltre i suoi cari ha coinvolto profondamente e nell’intimo la mia persona.

 

Non mi sono sentito di dire nulla durante la celebrazione funebre perché ero troppo turbato, quando si perde un caro amico, un fratello, ogni parola diventa inutile e quasi intacca l’autentico sentimento di dolore che si vive nel proprio privato.

Molti sanno che per me Guglielmo è stato un maestro nel sindacato ma anche nella vita perché all’inizio della mia attività sindacale la nostra frequenza era quotidiana e quindi oltre ad essere stato il mio mentore è stato anche un fratello maggiore.
Negli anni ottanta e novanta mi prese sotto le sue ali protettrici e mi plasmò da sindacalista , da vero sindacalista.

Mi diceva sempre che per fare un buon sindacalista occorreva, ieri ed oggi, soprattutto la passione per questo particolare lavoro, mettersi a disposizione degli altri e dare tutto se stessi nella causa, quella di migliorare le condizioni complessive dei Vigili del fuoco.
Mi volle con se, ogni giorno, da Via Varese a Via dei Mille, le nostre sedi nazionali e quando valutò che fossi in grado di prendere il suo posto alla guida del Sinalco VVF mi assegnò, con il consenso della generalità delle strutture sindacali, nel 1997 questa grande e prestigiosa responsabilità.

Sulla base dei suoi insegnamenti ho cercato di fare il massimo possibile, ho dato tutto me stesso , sacrificando anche gli affetti familiari ho dedicato gran parte della mia vita ai Vigili del fuoco e poi alla Federazione della Sicurezza e quindi ai Colleghi della Polizia penitenziaria ed ai Forestali.

Credo nel mio intimo di non averlo deluso e questa è la cosa che più mi riempie di soddisfazione ed è anche, ne sono sicuro, il regalo più grande che Guglielmo si aspettava da me.

Ho voluto bene a Guglielmo come un fratello e spero, come cristiano, che anche nella nuova vita mi guardi e mi aiuti come ha sempre fatto quando lavoravamo fianco a fianco. Nel prossimo mese pubblicheremo un libro sulla storia del sindacato nei Vigili del fuoco dagli anni ’50 fino ai nostri giorni e buona parte della nostra storia ha visto Guglielmo quale autentico protagonista.

Questo libro lo vogliamo dedicare alla memoria di Guglielmo così anche coloro che non hanno avuto la fortuna di conoscerlo avranno elementi per poterne apprezzare le gesta in favore dei Vigili del fuoco.
Ciao Guglielmo.

Pompeo Mannone

Accesso Registrato

Conquiste del Lavoro

conquiste

 

Confederazione CISL

cisl

 

Servizi CISL

noi cisl